EDIZIONI

Gli esordi

La Casa Editrice nasce nel 1980 con l' intento di realizzare un circolo artistico che permettesse alle energie culturali sotterranee del territorio di venire alla luce ed esprimersi. Agli esordi l' attività si concentra sulla redazione di piccoli cataloghi e contributi nel mondo artistico.

Due anni dopo, anche grazie all' idea di allestire una mostra relativa all' attività di ritrattista di Federico Bernagozzi, ne nacque un raffinato studio monografico, con la prefazione di un giovane Vittorio Sgarbi, con cui si instaurò una proficua collaborazione, concretizzatasi nella prefazione di tre successivi volumi: il citato Bernagozzi, lo studio sul Verginese e la monografia su Angelo Longanesi Cattani.

Così la Casa Editrice Arstudio divenne realtà...

Arstudio Edizioni oggi

Il catalogo editoriale di Arstudio vanta oltre 200 titoli e comprende inoltre una
sessantina di pubblicazioni a carattere storico, saggistico e artistico
prettamente riguardanti il territorio locale.
Nel 1994 viene fondato il periodico «IL PORTOmaggiore», rivista che ospita
contributi di storia e di cultura del territorio, ma anche attualità e analisi sociale.

alcune pubblicazioni

La presente informativa ha valore anche ai fini dell' art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, e ai fini dell'articolo 13 del Regolamento UE n. 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati, per i soggetti che interagiscono con Natoconlavaligia ed è raggiungibile all'indirizzo corrispondente alla pagina iniziale: www.natoconlavaligia.info. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi